Le bellezze d'Italia
attraverso i suoi  eventi

Leonessa, la patata è in sagra 6-7-8 ottobre

EVENTO CONCLUSO

Fritta, oppure unita all'impasto per gli gnocchi, la patata è la protagonista di Leonessa, dove il 6,7,8 ottobre prende vita la 33° sagra a essa dedicata.
Regina della tavola per un intero fine settimana, la patata leonessana, è unica e sola, perchè è qui che cresce, dove c'è l'aria buona del Terminillo che cinge tutta la zona e l'ottima qualità della terra.

Non pensiamo alla dieta per un fine settimana, perché non si può resistere alla patata. Tra l'altro è un alimento ricco di vitamina C, potassio e fibre, e fornisce una buona dose di energia sotto forma di carboidrati complessi, se proprio vogliamo esser precisi!
Venite a Leonessa e abbuffatevi!
Leonessa, Città d'Arte e Bandiera Arancione, accoglie ogni anno migliaia di visitatori. La sagra della patata si festeggerà dal 6 all'8 ottobre con oltre 100 quintali di patate che nella tradizione culinaria leonessana viene da sempre servita in molte varianti. Molto appetitosa è la patata "rescallata", lessata e poi saltata in padella con salsiccia e pancetta. Molti quintali saranno pelati e trasformati in gustosissimi gnocchi al tartufo e al sugo di castrato. Per i bambini e per i più golosi sono appetitose le patate fritte, in particolare quelle con la buccia rossa che rendono più croccante e dorata la frittura. Come dolce una prelibatezza della cucina leonessana: le ciambelle di patate, dolce molto diffuso nella zona.
Leonessa, splendido centro adagiato a circa mille metri di quota, nel Lazio, in un'ampia conca all'interno degli Appennini ha mantenuto l'aspetto di una cittadina medioevale: massicci portici sulla piazza principale, nella quale si trova la bella fontana Farnesiana commissionata da Margherita d'Austria e nobili palazzetti del XVI e XVII secolo testimoniano un fiorente sviluppo economico di Leonessa nel Rinascimento. Tra i suoi monumenti più significativi le chiese di Santa Maria del Popolo, di San Francesco e San Pietro, nonché nel Santuario di San Giuseppe, nativo del luogo e protettore del paese.

Leonessa, rinomata come vetrina di qualità per prodotti locali, provinciali e regionali, proporrà sugli oltre cento stand presenti nel centro storico, salumi, formaggi, farro, miele ,tartufi, funghi e dolci. Saranno presenti anche articoli in legno e ferro battuto, quadri, merletti e ceramiche tutti rigorosamente fatti a mano da abili ed esperti artigiani che propongono per la Mostra-Mercato dei Prodotti Tipici e dell'Artigianato.

Sono possibili escursioni in mountain bike e trekking di vari livelli.

Musica, balli e spettacoli accompagneranno le serate e i pomeriggi della sagra.

Non dimenticate di coprirvi bene, portate una giacca e una sciarpa, perché a Leonessa – abbarbicata a oltre 1.000 metri di altezza – potrebbe già fare freschino già a inizio ottobre, ma niente paura, perchè l'aria buona che qui si respira, siamo sotto al Terminillo, non la troverete da nessun'altra parte!

Info:
Data – 6/8 ottobre
Località: Leonessa (Rieti)
sms a 3408505381
info@fuoriporta.org
www.fuoriporta.org
www.facebook.com/fuoriportaweb
www.instagram.com/fuoriportafortravel

Dettagli dell'evento
Data dell'evento:  dal 7 Ottobre 2023 al 8 Ottobre 2023
Categoria: Sagre e Festival
Indirizzo: 42.566072 12.962445
Contatti
Inserito da: Fuoriporta
Guarda sulla mappa dove si svolge l'evento
Gli eventi, le sagre e le manifestazioni presenti sul sito sagrando.it possono talvolta subire dei cambiamenti che non dipendono da Noi. Pertanto, si consiglia di verificare l'evento contattando direttamente gli enti organizzatori o visitando il loro sito web.
 La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.
Per poter visualizzare l'oggetto occorre accettare i cookie di tipo Marketing. Clicca sul link seguente e cambia il tuo consenso sui cookie. Cambia il consenso
  nel comune di Poggio San Lorenzo
  dal 6 Luglio 2024 al 7 Luglio 2024
Pronti per un viaggio alla riscoperta di antichi piatti della tradizione e danze popolari dei borghi sabini? Il 6/7 luglio va in scena la prima edizione della Sagra dei piringhilli e della Festa del Saltarello a Poggio San Lorenzo, non prendete impegni e mettete in agenda!Vi chiederete cosa sia il Saltarello e cosa siano questi piringhilli....
  nel comune di Leonessa
  dal 28 Giugno 2024 al 30 Giugno 2024
La passione accende gli animi, i tamburi suonano, le taverne aprono i battenti, e i deschi sono imbanditi, è tempo del Palio del Velluto di Leonessa dal 28 al 30 giugno. Prendete nota, questo è l'unico borgo in Italia ad avere ben 38 frazioni, ne avrete da vedere in questo fuoriporta dedicato alla rievocazine storica più emozionante del Lazio....
  nel comune di Casperia
  dal 23 Giugno 2024 al 30 Giugno 2024
Il 23 giugno mettete in agenda! Avete due opzioni: festeggiare la ricorrenza della scoperta dell'acqua su Marte o brindare al ritorno di "Turano diVino". Noi optiamo per la seconda! 100 etichette, 30 cantine e fiumi di vino. Bianco, rosso, rosè e bollicine. A ciascuno il suo. Ed è "cin cin" a "Turano diVino" il 23 giugno dalle 12,30 alle 18,30....
  nel comune di Riofreddo
  il 25 Aprile 2024
XVII SAGRA DEGLI GNOCCHI che si terrà a Riofreddo (Rm)  Giovedì 25 Aprile 2023 L'Ass. Pro Loco Riofreddo ripropone la storica Sagra incentrata su uno dei più buoni piatti tipici Riofreddani. La festa si svolgerà presso il Piazzale Ricciotti Garibaldi di Riofreddo. L'apertura degli stand gastronomici è prevista per le ore 12:00 con:-...
  nel comune di Maenza
  dal 29 Marzo 2024 al 1 Aprile 2024
Dai quadri viventi di Città della Pieve alle Passioni storiche ed emozionanti di Alatri e Maenza. Alla Madonna che scappa di Sulmona e gli spagnoleggianti riti di Iglesias, tradizioni senza tempo che restano nel cuore di chi le vive. Città della Pieve si tinge di "Pasqua… e Pasquetta". Dal 30 marzo al 1 aprile ospita 50 espositori in deliziosi...