Le bellezze d'Italia
attraverso i suoi  eventi

Turano diVino, il 23 giugno è festa a Castel di Tora

Il 23 giugno mettete in agenda! Avete due opzioni: festeggiare la ricorrenza della scoperta dell'acqua su Marte o brindare al ritorno di "Turano diVino". Noi optiamo per la seconda! 100 etichette, 30 cantine e fiumi di vino. Bianco, rosso, rosè e bollicine. A ciascuno il suo. Ed è "cin cin" a "Turano diVino" il 23 giugno dalle 12,30 alle 18,30. Ogni bicchiere sarà accompagnato dalla voce esperta di un sommelier che ve lo racconterà. Che siano note di ciliegio o chissà se di pesca o albicocca, assaporatele e ascoltate"le", sarà un viaggio sensoriale attraverso la storia e la cultura del vino. La manifestazione vuole valorizzare il territorio attraverso la degustazione di pregiati vini e la scoperta di prodotti gastronomici locali e non solo, di certo genuini. Arrosticini, patatine fritte, farro, pane cunzato, ciambelle tipiche del territorio e altro. È presente anche uno stand senza glutine.
La pittoresca vallata del Turano si prepara ad accogliere la seconda edizione di "Turano diVino". Puntate a Castel di Tora con il navigatore. Arrivati, parcheggiate e godetevi lo splendido spettacolo del lago, lì sotto. Se il tempo lo permette, portatevi il costume, perchè un tuffo nel Lago del Turano e a seguire un buon calice "diVino" è il modo migliore per aprire alla stagione estiva.
Il parcheggio e la navetta sono messi a disposizione gratuitamente dall'organizzazione.
Intenditori e appassionati desiderosi di scoprire e apprezzare i "gioielli enologici" del territorio, accorrete!
Momenti di dialogo e condivisione tra produttori e winelover arricchiranno l'esperienza, creando un ponte tra tradizione e innovazione. La presenza di sommelier professionisti garantirà un'accurata selezione delle etichette e guiderà i partecipanti attraverso un percorso di degustazione consapevole.
L'evento si svolgerà nel cuore del centro storico di Castel di Tora, offrendo ai visitatori non solo un'esperienza enogastronomica, ma anche la possibilità di immergersi nella bellezza e nella storia di uno dei borghi più suggestivi d'Italia circondato dalla riserva naturale Monte Navegna e Monte Cervia.

Tra Marte e Castel di Tora... la scelta è facile! Castel di Tora è il luogo perfetto per un weekend di fine giugno con i caratteristici scorci mozzafiato, la torre esagonale medievale dell'XI secolo, adiacente al Palazzo Scuderini, e poi su per i vicoli che conducono a piazzette ben tenute e curate; e ancora scoprire la chiesa parrocchiale di San Giovanni Evangelista, la Fontana del Tritone e archi, scalinate, grotte e cantine scavate nella roccia. Fino al 1864 il paese si chiamava Castelvecchio, poi si decise di legare il suo nome a Tora, antico insediamento sabino nel quale avvenne – nel 250 d.C. – il martirio di Santa Anatolia: a lei è dedicato un santuario, che si erge su una collina attigua al paese.
L'evento è supportato dal prezioso Patrocinio del Comune di Castel di Tora e della Riserva Naturale Regionale Monte Navegna e Monte Cervia.

Info:
Data – 23 giugno
Località: Castel di Tora (RI)
3408505381
info@fuoriporta.org
www.fuoriporta.org
www.facebook.com/fuoriportaweb
Area Sosta Camper: Area Attrezzata Lago del Turano – Castel di Tora Rieti Lazio

Dettagli dell'evento
Data dell'evento:  dal 23 Giugno 2024 al 30 Giugno 2024
Categoria: Sagre e Festival
Indirizzo: 42.216346 12.965976
Contatti
Inserito da: Fuoriporta
Guarda sulla mappa dove si svolge l'evento
Gli eventi, le sagre e le manifestazioni presenti sul sito sagrando.it possono talvolta subire dei cambiamenti che non dipendono da Noi. Pertanto, si consiglia di verificare l'evento contattando direttamente gli enti organizzatori o visitando il loro sito web.
 La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.
Per poter visualizzare l'oggetto occorre accettare i cookie di tipo Marketing. Clicca sul link seguente e cambia il tuo consenso sui cookie. Cambia il consenso
  nel comune di Poggio San Lorenzo
  dal 6 Luglio 2024 al 7 Luglio 2024
Pronti per un viaggio alla riscoperta di antichi piatti della tradizione e danze popolari dei borghi sabini? Il 6/7 luglio va in scena la prima edizione della Sagra dei piringhilli e della Festa del Saltarello a Poggio San Lorenzo, non prendete impegni e mettete in agenda!Vi chiederete cosa sia il Saltarello e cosa siano questi piringhilli....
  nel comune di Leonessa
  dal 28 Giugno 2024 al 30 Giugno 2024
La passione accende gli animi, i tamburi suonano, le taverne aprono i battenti, e i deschi sono imbanditi, è tempo del Palio del Velluto di Leonessa dal 28 al 30 giugno. Prendete nota, questo è l'unico borgo in Italia ad avere ben 38 frazioni, ne avrete da vedere in questo fuoriporta dedicato alla rievocazine storica più emozionante del Lazio....
  nel comune di Riofreddo
  il 25 Aprile 2024
XVII SAGRA DEGLI GNOCCHI che si terrà a Riofreddo (Rm)  Giovedì 25 Aprile 2023 L'Ass. Pro Loco Riofreddo ripropone la storica Sagra incentrata su uno dei più buoni piatti tipici Riofreddani. La festa si svolgerà presso il Piazzale Ricciotti Garibaldi di Riofreddo. L'apertura degli stand gastronomici è prevista per le ore 12:00 con:-...
  nel comune di Maenza
  dal 29 Marzo 2024 al 1 Aprile 2024
Dai quadri viventi di Città della Pieve alle Passioni storiche ed emozionanti di Alatri e Maenza. Alla Madonna che scappa di Sulmona e gli spagnoleggianti riti di Iglesias, tradizioni senza tempo che restano nel cuore di chi le vive. Città della Pieve si tinge di "Pasqua… e Pasquetta". Dal 30 marzo al 1 aprile ospita 50 espositori in deliziosi...
  nel comune di Poggio San Lorenzo
  il 24 Marzo 2024
Io frittello, tu, frittelli e a Poggio San Lorenzo, nel cuore della Sabina frittellano tutti per la sagra più unta e golosa di Rieti, quella dedicata a mister frittello di broccolo il 24 marzo.Quando la pastella incontra il broccolo, inizia la poesia. Eccolo lì fumante e croccante, lui è il frittello. Non uno qualsiasi, lui è il frittello di...