Le bellezze d'Italia
attraverso i suoi  eventi

Torna il Giorno di Bacco a Palombara Sabina. Tra vino e spettacoli è festa nella provincia di Roma

EVENTO CONCLUSO

Cin cin!
Torna il Giorno di Bacco a Palombara Sabina ed è festa il 20 novembre.
In alto i calici, si brinda nel Castello Savelli.
Il brindisi è doppio. Il primo è perchè finalmente l'evento torna a rivivere in quest'angolo della campagna romana e laziale, il secondo è legato ai festeggiamenti del 18esimo anno del Giorno di Bacco. L'evento è diventato "maggiorenne"!
Quale fuoriporta migliore per il tuo fine settimana del 20 novembre di quello che potresti trascorrere nel grazioso centro storico di Paolmbara Sabina, tra le mura del Castello Savelli?

Da 18 anni ormai un appuntamento imperdibile per gli amanti del buon bere e della convivialità. Torna domenica 20 novembre nelle sale del Castello Savelli, a Palombara Sabina, "Il giorno di Bacco" un percorso enogastronomico che celebra la vendemmia e i prodotti tipici del nostro territorio. Una giornata no stop, dove dalle 10,30 alle 20 con ingresso libero, il vino si sposerà con musica, cultura e piatti tipici locali che andranno dalla bruschetta con olio extravergine d'oliva della Sabina Romana alle Pizze Fritte. Tipica pietanza Palombarese semplice da preparare e gustosa da mangiare dolce oppure salata. Condite con sale o zucchero, coperte di nutella ci faranno tornare indietro a quando le pizze venivano fatte in casa dalle nonne.

Per chi volesse fare incetta di tipicità locali per la dispensa di casa, la Coldiretti porterà le più importanti aziende agricole della zona, direttamente a contatto con i consumatori:dalla terra alla tavola. Nella sala delle Giare del Castello Savelli è infatti prevista la degustazione guidata dei migliori prodotti tipici delle terre sabine.

Nella sala Ottaviani esposizione e degustazione dei principali vini del Lazio e del centro Italia, con una particolare attenzione ai vini del territorio del Parco Regionale dei Monti Lucretili.

Per chi ama l'olio, è previsto un evento nell'evento. L'associazione Socio-Culturale "La Palombella" presenta la Festa dell'Olio di Oliva Sabino nei giorni 19 e 20 novembre in Piazza Mazzini, adiacente al Centro Storico; degustazione gratuita di bruschetta con olio novello, ovviamente E.V.O. estratto da un mini frantoio collocato in loco.

Durante la giornata (alle 12 e alle 15) spettacoli e intrattenimento per grandi e piccini, accompagnati da figuranti che indosseranno abiti storici (a cura della giovane stilista Silvia Nobili) fino al Castello Savelli.
Di portata in portata, presso la "Locanda di Bacco" allestita nella Foresteria del Castello, si pranzerà dalle 12,30 in poi gustando prodotti tipici della Sabina esaltati dall'oro verde laziale, l'olio extravergine di oliva. Il food sarà protagonista anche nelle vecchie carceri, che si trasformeranno nel suggestivo teatro delle degustazioni guidate dei migliori prodotti tipici locali.
Ci sarà spazio anche per le visite guidate al borgo medievale e al Castello e per gli spettacoli per bambini con le bolle di sapone, la magica statua vivente e le fate luminose. L'ingresso sarà libero e ai camperisti sarà riservata, già dal sabato pomeriggio un'area dedicata, adiacente il piazzale del Campo Sportivo.
Info:
Data – 20 novembre
Località: Palombara Sabina (Roma)
sms a 3408505381
info@fuoriporta.org
www.fuoriporta.org
https://www.facebook.com/fuoriportaweb

Dettagli dell'evento
Data dell'evento:  il 20 Novembre 2022
Categoria: Sagre e Festival
Indirizzo: 42.063022 12.770767
Contatti
Inserito da: Fuoriporta
Guarda sulla mappa dove si svolge l'evento
Gli eventi, le sagre e le manifestazioni presenti sul sito sagrando.it possono talvolta subire dei cambiamenti che non dipendono da Noi. Pertanto, si consiglia di verificare l'evento contattando direttamente gli enti organizzatori o visitando il loro sito web.
 La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.
Per poter visualizzare l'oggetto occorre accettare i cookie di tipo Marketing. Clicca sul link seguente e cambia il tuo consenso sui cookie. Cambia il consenso
  nel comune di Casaprota
  dal 28 Gennaio 2023 al 29 Gennaio 2023
Sagra, sagra delle mie brame, quale è la più gustosa del reame? A gran coro "quella della bruschetta di Casaprota". Urlano. Poco distante da Roma e a pochissimi passi da Rieti, Casaprota dal 28 al 29 gennaio ti aspetta con un'esplosione di gusto! È proprio così, perchè l'olio della Sabina è davvero un'eccellenza. Conosciuto in tutta Italia,...
  nel comune di Fiuggi
  dal 10 Dicembre 2022 al 20 Gennaio 2023
È Natale in Ciociaria. È Natale a Fiuggi. Da dicembre a gennaio, la città dell'acqua, si trasforma e diventa la meta prediletta di grandi e piccini che vogliono immergersi nel periodo più bello dell'anno, che eccezionalmente a Fiuggi arriva fino al 20 gennaio.L'evento natalizio del borgo frusinate coinvolge l'intera città compreso il...
  nel comune di Leonessa
  dal 8 Dicembre 2022 al 7 Gennaio 2023
Leonessa è il borgo del Natale nell'alto Lazio. Nel cuore del reatino, al confine con Abruzzo e Umbria, dove l'aria buona mette appetito e da queste parti c'è solo l'imbarazzo della scelta, dalle mozzarelle di bufala e formaggi da pascoli d'alta quota, lenticchie, farro e salumi tipici, panettoni torroni e pan pepati artigianali... da mettere...
  nel comune di Bellegra
  dal 8 Dicembre 2022 al 6 Gennaio 2023
Si rinnova anche quest'anno l'ormai tradizionale appuntamento con i "Mercatini di Natale" che per circa un mese, dall' 8 Dicembre al 6 Gennaio, accoglieranno i visitatori a Bellegra, "Città dei Panorami", a 815 metri d'altezza tra la Valle del Sacco e la Valle dell'Aniene in provincia di Roma, lungo Via Ungheria e Piazza del...
  nel comune di Riofreddo
  dal 30 Ottobre 2022 al 1 Novembre 2022
XXXVIII Edizione della FESTA DELLA CASTAGNA che si terrà a Riofreddo (Rm)  Domenica 30 Ottobre e Martedì 01 Novembre 2022 Torna la storica Festa della Castagna nell'ormai solita versione a Passeggiata, dopo la rivisitazione fatta durante il periodo Covid.Giunta alla sua XXXVIII edizione, la festa si svolgerà presso le strade del borgo di...